Eclissi dei luminari e situazione del Venezuela

Il 23 gennaio 2019 alle 14h 50m (LT), Juan Guaidò si autoproclama presidente ad interim della Repubblica bolivariana del Venezuela. Immediatamente gli Usa, il Canada lo riconoscono come presidente; mentre molti stati dell’UE danno a Maduro un ultimatum: o concede nuove elezioni presidenziali oppure riconosceranno Guaidò come legittimo presidente. Dall’altra parte, Maduro dichiara che è in corso un colpo di stato in Venezuela e potenze globali come Russia e Cina si schierano al suo fianco, seguite a breve da Messico, Cuba, Iran, Siria, India. I due blocchi che si sono confrontati dal 2015 al 2018 in Siria, adesso rischiano di entrare nuovamente in confronto diretto in Venezuela, una nazione con le riserve di petrolio più importanti al globo e centro di interessi economici e geostrategici opposti di rilevante importanza. Questi sono i fatti tuttora in corso di svolgimento.
Come si evolverà la situazione che appare molto complessa, proprio a causa dei molteplici interessi coinvolti? Il mondo rischia di rivivere i giorni della crisi del 1962 a causa dello schieramento dei missili nucleari sovietici a Cuba?

Continue reading “Eclissi dei luminari e situazione del Venezuela”

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑